//Che cos’è l’Industria 4.0

Che cos’è l’Industria 4.0

L’industria 4.0 è uno dei temi più ricorrenti negli ultimi mesi, per questo motivo la redazione di Industrial Magazine ha deciso di pubblicare nel corso del tempo tanti piccoli articoli dedicati a questo argomento.

L’industria 4.0 è talmente importante per tutte le imprese che operano nel settore manufatturiero che non può non essere preso in considerazione dai manager d’azienda, perchè si sta trasformando da un supporto tecnologico ad un supporto strategico da posizionare al primo posto tra le priorità di un’impresa industriale.

L’industria 4.0 nasce dalla 4° rivoluzione industriale, ed è il processo che consentirà il passaggio alla produzione industriale del tutto automatizzata e interconnessa. Secondo un rapporto stilato da McKinsey, una famosissima multinazionale di consulenza, le nuove tecnologie digitali avranno un forte impatto che si divide in quattro direttrici di sviluppo:

  •  Utilizzo dei dati, ( big data, open data, Internet of Things, machine-to-machine e cloud computing )
  •  Analytics ( studio dei dati raccolti precedentemente )
  •  Interazione tra uomo e macchina
  •  Passaggio dal digitale al reale (manifattura additiva,  stampa 3D,  robotica, comunicazioni, ecc)

 

 

Come viene affrontato dallo stato ?

Il 21 settembre 2016 Matteo Renzi e il ministro dello Sviluppo economico  hanno presentato l’atteso piano del governo per l’Industria 4.0 contenuto all’interno della legge di Bilancio 2017, la quale è stata approvata definitivamente dal Senato il nel dicembre 2016.

Il piano ha l’obiettivo di mobilitare nel 2017 investimenti privati aggiuntivi per 10 miliardi, 11,3 miliardi di spesa privata in ricerca, sviluppo e innovazione con focus sulle tecnologie dell’Industria 4.0

Il provvedimento si propone come un misto di incentivi fiscali, sostegno al venture capital, diffusione della banda ultralarga, formazione dalle scuole all’università con lo scopo ultimo di favorire e incentivare le imprese ad adeguarsi e aderire pienamente alla quarta rivoluzione industriale.

Nei prossimi articoli affronteremo più nel dettaglio l’argomento