//Mini impianti idroelettrici: rispetto per l’ambiente e vantaggi per le imprese

Mini impianti idroelettrici: rispetto per l’ambiente e vantaggi per le imprese

Si parla sempre più spesso di energie rinnovabili e, attualmente, in questo ambito crescono gli investimenti relativi all’installazione di mini impianti idroelettrici: sono vantaggiosi per le imprese, ma anche per il territorio circostante, per la comunità e per l’ambiente in generale. Di cosa si tratta esattamente e perché questi impianti sono la scelta di molti imprenditori?

Con la denominazione “impianto idroelettrico di piccola taglia”, o “mini impianto idroelettrico”, si vanno a indicare tutti quegli impianti che vengono alimentati ad acqua e che funzionano grazie a una potenza elettrica inferiore o pari a 100 kilowatt. Sostanzialmente, abbiamo a disposizione anche i sistemi “pico-idroelettrici”, che lavorano a una potenza minore di 5 kilowatt; i “micro-idroelettrici”, che usano fra 5 e 100 kilowatt. I migliori offrono una portata d’acqua minima che parte dal mezzo litro al secondo.

Nel campo dell’energia rinnovabile, quello del mini idroelettrico è sicuramente un settore che sta riscuotendo un notevole successo e si prevede che anche nel prossimo futuro sarà una delle soluzioni preferite da molte imprese. In particolare, i mini impianti idroelettrici hanno conquistato gli imprenditori che puntano notevolmente sull’innovazione e che desiderano farsi spazio sul mercato proprio con questa filosofia. Ad ogni modo, le motivazioni di questa scelta sono spesso ben altre.

Infatti, questi sistemi riescono a produrre energia in modo efficiente e altamente automatizzato, offrendo performance elevate e un costante risparmio energetico. Contrariamente a ciò che si pensa, assicurano persino un minimo impatto ambientale. Questo è confermato da più esperti che categorizzano questa tecnologia perfetta per il territorio italiano: essendo ricco di corsi d’acqua, si presenta come una valida fonte di energia naturale.

Tra l’altro, dobbiamo considerare che le aziende che si avvalgono di questa soluzione hanno la necessità di monitorare costantemente i corsi d’acqua circostanti: questo comporta “riabilitazione” dei siti dismessi e la rimozione dei rifiuti presenti nell’acqua, azioni che si tramutano in un aiuto per l’ambiente e per la comunità della zona. Proprio per tutti questi motivi, secondo molti tecnici specializzati, i mini impianti idroelettrici rappresentano una nuova frontiera dell’innovazione e nel campo dell’energia rinnovabile.

In tutto questo, certamente la tecnologia è in primo piano e, come sempre, ci aiuta a trovare nuove opportunità e vantaggi che non avevamo considerato, proprio come accade nel caso dei mini impianti idroelettrici. Alcuni, tra l’altro, sono anche molto economici e questa è decisamente una buona notizia per molti imprenditori che cercano sapientemente di ridurre le spese.